PMagazine

As delìçias coloridàs da cozinha brasileira
Le delizie colorate della cucina brasiliana


1 lato artricoloQuando si parla di colori, spesso capita di pensare al Brasile.
La parola più sentita, non a caso, tornando da un viaggio in Brasile è saudade ovvero nostalgia.

Come mai questa nostalgia?

E’ inevitabile, la bellezza di questo paese è rappresentata dal calore che ti trasmette. Le cose che rimangono impresse, oltre alle spiagge, il sole, le tradizioni o le persone, sono sicuramente i cibi e le bevande; infatti la cucina brasiliana, pur variando quanto quella italiana, si distingue come una miscela di tre culture distinte, generando piatti e prelibatezze che non si trovano in nessun’altra parte del mondo.

Quali sono le origini di questa cucina e da quale cultura deriva?

Per conoscerle, bisogna capire la sua storia. Essa fa da legante principale tra ingredienti e gusti differenti che, uniti tra loro, raccontano le tradizioni e le abitudini alimentari del paese. Al tempo dei conquistatori le famiglie erano per la maggior parte formate da mariti portoghesi e mogli indios, che vivevano a stretto contatto con schiavi di origine africana, i quali lavoravano sia nelle cucine, sia nelle piantagioni di zucchero e caffè.