PMagazine

Bee Corridor

"Le api e gli altri insetti sono così importanti perché impollinano le colture che forniscono il cibo che noi mangiamo."

Al nord di Londra è stato costruito il primo corridoio per le api, lungo 11 km, che attraversa un intero quartiere, una vera e propria “autostrada” formata da 22 prati fioriti seminati in alcuni parchi del quartiere Brent tra Barham Park, Gladstone Park e Tiverton, per incrementare il numero di api del territorio, che negli ultimi decenni ha subito un calo drastico.

“Un recente studio ha mostrato un enorme calo del numero di insetti impollinatori in tutto il Regno Unito dagli anni ’80 ad oggi. I ricercatori ritengono che la perdita di habitat naturali hanno svolto un ruolo importante in questo problema, con la scomparsa del 97% dei prati del Regno Unito dopo la seconda guerra mondiale. Per contribuire ad arrestare il declino della biodiversità, Brent Council ha seminato una serie di prati urbani che insieme formano un corridoio per le api che attraversa l’intero quartiere - Bee Corridor.“

Le api sono dei veri e propri sensori naturali di biomonitoraggio, in grado di valutare la qualità dell’aria; gli insetti impollinatori, infatti, con il loro operato contribuiscono ad incrementare la produzione agricola. Gli insetti sono essenziali per l’equilibrio dell’ecosistema, la loro scomparsa è un sintomo significativo delle problematiche che stanno mettendo in crisi il pianeta. Negli ultimi anni abbiamo assistito a diversi cambiamenti climatici e numerosi disastri ambientali, a proposito di questi avvenimenti gli Stati di tutto il mondo stanno cercando di sensibilizzare le persone ad avere più rispetto dell’ambiente. La domanda che sorge spontanea è… come poter aiutare l’ambiente? Ci sono dei piccoli accorgimenti che possiamo adottare nella vita quotidiana, come diminuire l’utilizzo di plastica monouso, fare la raccolta differenziata, utilizzare mezzi pubblici o la bicicletta per spostarsi e ridurre

l’emissioni di CO2 non utilizzando macchine a diesel. Questi sono solo una parte di atteggiamenti che, se, tenuti da ogni singola persona apporterebbero un significativo miglioramento all’ambiente. Inoltre è fondamentale rispettare gli spazi verdi, in quanto sono l’unica “casa” di tutta la fauna che è presente in un determinato territorio.

“Le api e gli altri insetti sono così importanti perché impollinano le colture che forniscono il cibo che noi mangiamo. Dobbiamo fare tutto il possibile per aiutarli a prosperare. Sono orgoglioso dell'impegno di Brent per aumentare la biodiversità nel quartiere e non vedo l'ora di vedere i prati in piena fioritura in pochi mesi - Cllr Krupa Sheth, Lead Member for Environment.”

La scomparsa delle api apporterebbe effetti disastrosi per il pianeta, come è stato constatato da un recente documento diffuso dalle Nazioni Unite. Tra 35 anni sul nostro pianeta potrebbe non esserci più cibo sufficiente, in poche parole un mondo senza api non può vivere, l'estinzione delle api apporterebbe danni inimmaginabili alla catena alimentare, interferendo con lo sviluppo della specie umana. Il progetto che il quartiere di Brent a nord di Londra ha creato, è un’iniziativa che oltre a creare un paesaggio visivamente migliore dal punto di vista estetico, aiuta il pianeta, attirando api e insetti, fondamentali per esso. Il Bee Corridor è un’ottima iniziativa da proporre in tutti i quartieri del mondo, sia per la bellezza data dai colori dei fiori piantati, sia poiché in questo modo gli insetti impollinatori possono continuare a fare il proprio lavoro, fondamentale nella catena alimentare, permettendo così agli esseri umani di vivere.



Debora Cornacchini